Eventi & News

Ritorna anche quest'anno "Parchi Aperti": il ricco programma di eventi e laboratori nei parchi cittadini promosso dall'assessorato al Welfare. Le attività andranno avanti fino al 13 settembre e si terranno dal lunedì al sabato, dalle ore 17 alle 20, con una sospensione nella settimana dal 15 al 21 agosto. 


La programmazione delle iniziative prevede appuntamenti quotidiani, a cura della cooperativa sociale Progetto Città, nel parco 2 Giugno, all'interno del Centro polifunzionale Futura e negli spazi della Biblioteca dei Ragazzi/e. Il cartellone comprende anche eventi decentrati in spazi verdi pubblici cittadini, come la pineta San Francesco, il parco di Punta Perotti, il parco di piazza Romita nel quartiere San Paolo, il parco Don Tonino Bello e l'Arena Giardino a Japigia. 

Il palinsesto è aperto alla libera fruizione di tutta la cittadinanza, con un'offerta di appuntamenti di tipo ricreativo, espressivo, ludico, educativo e ambientale. "Biblioteca Aperta" proporrà animazione alla lettura con attività di raccontastorie e laboratori di costruzione di libri con materiali naturali, mentre con il "Book-crossing" saranno messi a disposizione libri di vario genere per il libero scambio e il prestito. "Ludoteca Aperta" metterà a disposizione degli utenti, bambini e adulti, una raccolta organizzata di giochi da tavoliere, di strategie e di movimento. I laboratori/atelier artistici e di manipolazione proporranno invece attività di costruzione di giocattoli con materiale da riciclo e di realizzazione di installazioni ludico-artistiche. Nel "Mercatino del Baratto" sarà possibile per chiunque scambiare liberamente giochi, giocattoli, giornalini, figurine, oggetti e altro ancora. "Asso, Jolly e Pinella" offrirà uno spazio dedicato a tornei di giochi classici e contemporanei con le carte.

"Dopo aver registrato lo scorso anno oltre 10.000 presenze, tra grandi e piccoli, durante le attività di Bari Social Summer - commenta l'assessora Francesca Bottalico - il programma presentato quest'anno dall'assessorato al Welfare si arricchisce continuamente di nuove iniziative con l'intento principale di offrire opportunità di svago, incontro e creatività a tutti e tutte, dai più piccoli agli anziani, e specialmente di rendere il welfare patrimonio comune e gli spazi della città beni collettivi da valorizzare e rimettere al centro della comunità. La presenza di strutture e servizi sociali nei due dei parchi, come la Biblioteca dei Ragazzi/e e il Centro ludico per la prima infanzia, che rappresentano anche spazi aperti animati da laboratori di lettura, artigianali, musicali e di movimento, hanno favorito la creazione di un sistema sociale che sta generando, in questi mesi, il rafforzamento di legami sociali, familiari e di vicinato. Sempre più cittadini, dagli adolescenti agli anziani, offrono beni, libri, professionalità e il loro tempo per creare reti virtuali e reali, collaborazioni tra pubblico e privato, tra istituzioni e cittadinanza, in un clima di condivisione, reciprocità e sussidiarietà. Siamo sempre più convinti che valga la pena aprire e investire su queste nuove forme di welfare di comunità".

Infine, sarà lanciato il concorso artistico "Colora il tuo Comune", cui potranno partecipare tutti i cittadini e le cittadine attraverso la realizzazione di un disegno, con qualsiasi tecnica, che abbia a tema la città di Bari. I disegni vincitori saranno premiati in occasione dell'evento conclusivo delle attività, giornata in cui si terrà anche la performance di un writer su un grande pannello ispirato al disegno vincitore. Tutti gli elaborati saranno consegnati all'amministrazione comunale in modo da poter colorare e qualificare gli ambienti e gli uffici delle varie ripartizioni.

Oltre a questi appuntamenti, alcune attività saranno collegate sinergicamente alle iniziative mensili proposte dal gestore della Biblioteca dei Ragazzi/e e a quelle di promozione e animazione alla lettura (reading, letture animate, animazione ludico spettacolari, atelier, mostre ed istallazioni artistiche, presentazioni di libri con autori/trici e illustratori/trici), già programmate nell'ambito dell'iniziativa "La Città inVisibile" il 20 luglio (Pane e Pomodoro) e il 7 settembre (parco 2 Giugno) dalla rete degli enti aderenti al progetto "Bari Social Book, luoghi sociali per leggere", promosso dall'assessorato al Welfare del Comune di Bari e dall'Ufficio del Garante dei diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza del Consiglio Regionale della Puglia.

Infine il 9 settembre, nell'Arena Japigia in via Caldarola, sarà organizzata l'iniziativa "Balera in città" mentre il 10 settembre si terranno, nel Parco 2 Giugno, le "Olimpiadi dei giochi tradizionali".

Tutte le iniziative sono ad accesso libero e gratuito.

parchi-apertiestatepertutti
 

 

 

 

Sono partite le attività estive previste dall'ampio programma predisposto dall'assessorato al Welfare per consentire a quanti restano in città di godere di momenti di festa e socializzazione durante l'estate.

"Bari social summer", giunto alla sua terza edizione, propone anche quest'anno tantissimi eventi gratuiti e rivolti a tutti: minori, adulti, persone anziane e famiglie. Il cartellone, realizzato in collaborazione con i Centri di ascolto per le famiglie e Centri aperti polivalenti per minori, i Centri socio-educativi diurni per minori, il Centro polivalente per anziani, i Municipi, la Biblioteca dei Ragazzi[e] e il servizio Attività ludico-artistiche ed espressive negli Ospedali pediatrici, ha inaugurato la stagione estiva lo scorso 17 giugno con "Mille nuovi orizzonti", la grande festa di piazza con animazione sociale e culturale che ha visto protagoniste diverse realtà del volontariato laico e cattolico, impegnate per due giorni nell'animazione della piazzetta Eleonora, al quartiere San Pio.

Sono già partite tante iniziative, degli oltre 80 eventi previsti, a cadenza quotidiana e settimanale, su tutto il territorio cittadino fino al prossimo 9 settembre: attività ludico-ricreative, laboratori artigianali, espressivi e creativi, campi estivi, gite al mare ed escursioni in città e fuori porta, orti sociali, gare e competizioni di ogni genere, giochi e feste, momenti di informazione, sensibilizzazione e prevenzione.

Tra le novità di quest'anno, l'organizzazione di tre pic-nic intergenerazionali a colori, dedicati alle famiglie, in programma il 14, 21 e 28 luglio, rispettivamente nella pineta San Francesco, a parco Perotti e nel parco di piazza Romita, al quartiere San Paolo. Sarà l'occasione per riscoprire alcuni parchi e spazi verdi della città ma anche per incontrarsi e confrontarsi sul tema del cibo, degli sprechi alimentari e della corretta alimentazione. Ogni pic-nic sarà caratterizzato da un colore: tutti i partecipanti dovranno allestire i propri spazi in maniera monocromatica, con cibi e stoviglie a tema con il colore scelto.

Altra novità assoluta è rappresentata dalle "Balere in città", le serate danzanti in programma il 25 luglio nel parco Don Tonino Bello, a Poggiofranco, e il 9 settembre nell'Arena Giardino, a Japigia, che coinvolgeranno bambini e adulti con giochi, gare e musica. Le iscrizioni delle coppie alla gara saranno consentite fino a un'ora prima dell'inizio della serata; la giuria sarà popolare, con il coinvolgimento dei cittadini del quartiere.
Invece il 10 agosto, notte di San Lorenzo, sarà organizzata una grande cena nella pineta San Francesco, dal titolo "Notte sotto le stelle", alla quale saranno invitate a partecipare e vivere un'esperienza diversa dall'ordinario anche persone senza fissa dimora, grazie alla collaborazione del centro diurno Area 51.

Non mancheranno inoltre momenti finalizzati a sensibilizzare i cittadini su temi relativi alla lotta e al contrasto della violenza di genere. Per l'occasione il Centro antiviolenza del Comune di Bari "La luna nel pozzo", che opera a supporto di donne e minori vittime di maltrattamenti e abusi, aprirà alla cittadinanza le porte della struttura in via Francesco d'Assisi 75 con delle proiezioni cinematografiche: la rassegna "La forza delle donne" proporrà l'11 e il 25 luglio, il 5 e il 29 settembre quattro pellicole ("Monnalisa smile", "Precious", "Maleficent" e "Pomodori verdi fritti") con l'obiettivo di far riflettere su tematiche delicate e di generare culture non violente favorendo percorsi in cui la riparazione e la rinascita rappresentano una speranza attraverso cui costruire il futuro.

"La terza edizione di Bari social summer in realtà è cominciata qualche settimana fa - dichiara l'assessora al WelfareFrancesca Bottalico - ma da poco abbiamo definito l'intero programma di eventi gratuiti e possiamo quindi comunicarlo ai cittadini, in particolare a coloro che resteranno in città quest'estate. Il nostro impegno, grazie alla rete del welfare cittadino, resta costante nei confronti delle fasce più fragili della popolazione, soprattutto in un periodo dell'anno, come quello estivo, durante il quale contrastare la solitudine diventa più difficile. Anche quest'anno abbiamo programmato più di 80 attività in tutti i quartieri per coinvolgere quanta più gente possibile, con l'augurio di riuscire ad andare oltre i cinquemila partecipanti dello scorso anno. Peraltro abbiamo introdotto delle novità importanti, come la promozione di cinque grandi eventi cittadini, a carattere intergenerazionale e interculturale, che vedranno il coinvolgimento di giovani e meno giovani riuniti attorno alla tavola, ai giochi di strada tradizionali, alla musica e a momenti di benessere. Abbiamo previsto per la prima volta delle balere a cielo aperto e dei grandi pic-nic che, dalla pineta di San Francesco all'Arena giardino, dalla piazza di Carbonara alla pineta nel quartiere San Paolo, animeranno le periferie. Un'estate per tutti e per tutte, nessuno escluso, anche attraverso Notte sotto le stelle, una cena condivisa con le persone senza fissa dimora. Inoltre è in corso un avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali per la realizzazione di azioni aggiuntive che favoriscano e accrescano la partecipazione di minori con diverse abilità alle attività di valorizzazione di strumenti educativi quali l'ortoterapia, la musicoterapia e la pet-terapy".

L'organizzazione del programma di eventi e attività "Bari social summer" non rappresenta alcun costo aggiuntivo per l'amministrazione comunale.

In allegato il programma completo delle attività e iniziative di Bari social summer diffuse sul territorio cittadino e il calendario dei grandi eventi e delle novità previste quest'anno.

clicca qui per scaricare il programma
calendario grandi eventi